Nessuno spazio alle nuove vesti del fascismo!

Ieri mattina (04/12/12) si sono presentati alla Sapienza dei ragazzi del gruppo de “l’intellettuale dissidente”.
Avevano un banchetto dove distribuivano le copie del loro giornale, “l’intellettuale dissidente” per l’appunto, e chiedevano una sottoscrizione per il loro progetto.
Facce pulite da bravi figli di papà e modi di fare gentili, ma basta sfogliare qualche pagina del loro fogliaccio per capire chi sono realmente.

Sono legati al giornale “Rinascita-quotidiano di liberazione nazionale“. Altro gruppo su posizioni notoriamente rossobrune (per chi volesse approfondire l’argomento consigliamo i seguenti link: “i rossobruni, nuove vesti per una vecchia storia” di Valerio  Evangelisti e  un dossier su “comunitarismo e nazimaoismo“), erede naturale dello storico gruppo nazi-maoista Lotta di Popolo.

I loro articoli hanno la classica impostazione “ambigua”, dove parlano benevolmente di socialismi reali di vario tipo (Chavez, Nord-Corea,…), ma lo fanno su un’impostazione nazionalista reputando il conflitto di classe superato.
Ma se volete qualcosa di più esplicito c’è anche la pubblicità di Casale Europa, una fogna fascista del trullo dove si organizzano presentazioni dei libri di Mario Merlino.

Sul loro sito (http://www.lintellettualedissidente.it/) sono disponibili le biografie dei redattori, da cui già appaiono chiari i loro rapporti con ambienti Vaticanisti/Pro-life, padronati di vario tipo, quando non con veri e propri fascisti dichiarati (Zenit, MSE…).

Anche i loro profili facebook fioccano di “mi piace” a Casapound italia o a Marine le Pen.
Insomma, quando ci parlerete e sicuramente vi diranno di non essere fascisti…non gli credete!

Ieri gli è stato “chiesto” di togliere il loro banchetto e andare via. Lo hanno fatto, ma a quanto annunciano su Facebook sono intenzionati a riprovarci. Peggio per loro!

Comunque hanno anche altre distribuzioni in programma nei prossimi giorni:

Mercoledì 5: Luiss Guido Carli (sede di Viale Romania).
Giovedì 6: Luiss Guido Carli (sedi di Via Parenzo).
Venerdì 7: Università “La Sapienza” di Roma, Villa Mirafiori.
Sabato 8: dalle 15 alle 19 installeremo un gazebo a Piazza del Popolo.
Lunedì: 10: Lumsa.
Martedì 11: Roma Tre.
Mercoledì 12: Tor Vergata.

Se qualcuno li dovesse incontrare è bene che sappia chi sono e che già li abbiamo avvisati una volta…

Antifascist* della Sapienza.

3 thoughts on “Nessuno spazio alle nuove vesti del fascismo!

  1. Pingback: Relazioni pericolose. Un “intellettuale dissidente” sulle colonne del “Manifesto”? « | NUOVA RESISTENZA antifa'

  2. Pingback: Relazioni pericolose. Un “intellettuale dissidente” sulle colonne del “Manifesto”? «

  3. Pingback: Relazioni pericolose. Un “intellettuale dissidente” sulle colonne del “Manifesto”? | Contropiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *